Accedi al sito
Serve aiuto?

Medicina interna

Il termine " Medicina interna" é entro nell'uso nella prima meta del 1800, a Pisa  per la prima volta nel 1839, a Pisa, per distinguerla dalla "Medicina Esterna",  considerata la Chirurgia.  Essa si occupa di tutti gli organi interni e dei rispettivi 'sistemi', quali l'apparato respiratorioe quello cardiovascolare, ma anche la gastroenterologia e la nefrologia, lo studio delle malattie infettive, ormonali e metaboliche noche le patologie immunitarie e le allergie.

Senza dubbio un grande insieme di tematiche che lasciano fuori, di fatto la diagnostica e la chirurgia. In Realta la medicina interna si avvale della diagnostica per arrivare ad una diagnosi e spesso la Chirurgia interviene in aiuto della prima, quando questa, da sola non è sufficiente. Obbiettivi della Medicina interna  sono la prevenzione, la diagnosi e la terapia.

 
Grazie alla prevenzione si mira a ridurre la mortalità o gli effetti dovuti a determinati fattori di rischio, promuovendo la salute dei soggetti affetti da qualche malattia. La diagnosi riconduce i sintomi a una specifica patologia per poter inquadrare clinicamente il caso. La terapia e le conseguenti cure, consentono, quando possibile, il ripristino delle normali condizioni vita, o quantomeno, la migliore condizione possibile in funzione della patologia diagnosticata.
 
E' evidente come gli strumenti diagnostici si fondano con la medicina interna e la chirurgia.  Nel nostro sito verrano trattate solo alcune delle più comuni patologie che si riscontrano nei nostri animali al fine di rendere più semplice la comprensione di quanto riferito al proprietario in corso di visita. Questi non sono, e vogliono essere, strumenti di autodiagnosi perche alla base di tutto rimangono visita clinica e le medotiche diagnostiche e terapeutiche speficiche per il singolo caso.